Skip to content

H2A – Amianto a chilometro zero

by on June 4, 2013

Attenti Al Cane

Le tubature degli acquedotti italiani contengono amianto. La notizia può destare scalpore, eppure è nota a tutti gli operatori del settore. Lo è meno per i cittadini che ogni giorno usano l’acqua per bere, cucinare, lavare e lavarsi.

A seguito della proiezione del documentario “Anno 2018: verrà la morte, l’amianto in corpo”, realizzato da Giuliano Bugani e Salvo Lucchese, la presenza di amianto nelle tubature degli acquedotti italiani ha tuttavia spinto un gruppo di bolognesi, città anche questa con amianto nelle tubature, ad attivarsi per saperne di più.

Dalla discussione seguita alla diffusione del documentario, nasce l’idea di realizzare un’inchiesta sulla presenza di amianto nelle tubature della città di Bologna.

I danni derivanti dall’inalazione di amianto sono ormai universalmente riconosciuti, anche se questo riconoscimento è avvenuto con grande ritardo rispetto all’esposizione che migliaia di cittadini e lavoratori hanno subito. Diversa è la situazione per quanto riguarda l’amianto ingerito perché…

View original post 142 more words

From → Uncategorized

Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: