Skip to content

LA FABBRICA DEI SOGNI

by on June 7, 2013

365puntidivista

Buongiorno a tutti cinefili!

Oggi cominciamo il fine settimana con una “Nuova Onda”, nel vero senso della parola. Vi propongo una corrente che più tanto nuova non è, tanto da essersi inserita nel mondo cinematografico trasformandone gli elementi più significativi ormai da oltre sessant’anni. Sto parlando della “Nouvelle Vague”, movimento fondato da un gruppo di cineasti francesi che alla fine del 1950 si imposero contro le  strutture e le norme che stabiliva il cinema francese fino a quel momento.

Il nome “Nouvelle Vague” nasce quando alcuni critici e scrittori della rivista “Cahiers du Cinema”, fondata nel 1951 da André Bazin, decidono di irrompere nel mondo del cinema con una nuova produzione cinematografica.

Secondo questi critici, i film che interpretano nel modo migliore questo tipo di cinema sono quelli che riducono al minimo la manipolazione artificiale attraverso telecamere , cercando di avvicinarsi il più possibile alla realtà. Le opere che risvegliano…

View original post 339 more words

From → Uncategorized

Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: